Domenica 11 ottobre, a chiusura della VI edizione del Festival “Il Lago Cromatico” – Suoni, colori e sapori del Lago Maggiore, si terrà il concerto del sassofonista Jacopo Taddei, con i Solisti dell’Orchestra Canova

Uno degli aspetti più affascinanti del primo ‘700 è la libertà quasi totale che i compositori lasciavano agli interpreti nelle scelte musicali. In questo programma da concerto, proposto dai Solisti dell’Orchestra da Camera Canova insieme al sassofonista Jacopo Taddei, si vuole estremizzare ciò che – in parte – già accadeva nell’epoca tardo-barocca, convinti che: se il sax fosse stato inventato già quando Vivaldi era in vita, il Prete Rosso non avrebbe sicuramente perso l’occasione di scrivere qualcosa anche per questo strumento!

I brani in programma saranno inoltre collegati e integrati da danze del barocco italiano arrangiate e improvvisate dagli interpreti.